Home NEWS PROGETTO “CARE LEAVERS” – Seminario lunedì 27 marzo 2022

PROGETTO “CARE LEAVERS” – Seminario lunedì 27 marzo 2022

354
0

La sperimentazione “Care Leavers” – Seminario lunedì 27 marzo 2022                                    

Il termine “Care Leaver” viene utilizzato da alcuni anni anche in Italia poiché, con sole due parole, permette di indicare facilmente il gruppo di quei giovani che, al compimento della maggiore età, escono da una comunità per minorenni, una casa famiglia, una famiglia affidataria.

Sono ragazze e ragazzi che, raggiunta l’età adulta, devono prepararsi a spiccare il volo, senza poter contare sul sostegno di una famiglia alle spalle.

Molti di loro ce la fanno. Altri arrancano e faticano a trovare serenità e benessere. I giovani sostenuti e affiancati da qualcuno che li osserva, li incoraggia e li sostiene, sono quelli che, con maggiore probabilità, si realizzano nella loro vita professionale, personale e relazionale.

La Sezione Inclusione sociale attiva del Dipartimento Welfare ha organizzato un seminario informativo riservato ai Referenti di Ambito territoriale ed ai Servizi Sociali dei Comuni pugliesi.

Il seminario, tenutosi  a Bari  lunedì 27 marzo 2023 presso il Padiglione della Fiera del Levante,  si inserisce nell’ambito degli interventi di contrasto alla povertà, approvati dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali, con cui è stata avviata la sperimentazione del progetto “Care Leavers”, nella quale possono rientrare sia  i giovani per i quali  alla maggiore età non sia stato assunto un provvedimento di prosieguo amministrativo decretato dal Tribunale per i minorenni, sia coloro per i quali sia stato preso questo provvedimento, con inclusione in percorsi di autonomia sociale ed economica.

 

Il Consorzio “CIISAF” è stato uno dei primi Ambiti in Puglia ad aderire alla sperimentazione del “Progetto Care Leavers”.

La Dott.ssa Meriana Cecere (referente di Ambito) e la Dott.ssa Annamaria Rosato (tutor per l’autonomia) hanno condiviso con i presenti al seminario l’esperienza positiva dei ragazzi care leavers del nostro Ambito, coinvolti nella sperimentazione sin dal 2019.

 

 

I ragazzi care leavers del nostro Ambito hanno riportato la propria esperienza evidenziando quanto il percorso abbia consentito loro di raggiungere un equilibrio e un senso alla propria storia, al proprio presente e soprattutto al proprio futuro. L’emozione e la commozione intensa scaturita dai racconti, la testimonianza delle difficoltà incontrate, dei traguardi faticosamente raggiunti, è stata dimostrazione vibrante dell’utilità di tale progetto.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui